Una rappresentanza della sede comunale della Cna di Vittoria ha consegnato a uno dei componenti la commissione straordinaria, il dott. Gaetano D’Erba, un programma contenente alcuni punti indispensabili che mirano a rilanciare e riqualificare il territorio. Il programma è frutto di un confronto tra le categorie del settore turistico.

In provincia di Ragusa sono state 1.990 le imprese nate nel 2019, 127 in più rispetto all’anno precedente. A fronte di queste, però, sono state 1.867 quelle che hanno chiuso i battenti nello stesso periodo, 239 in più rispetto al 2018. Il risultato di queste due dinamiche ha consegnato, a fine anno, un saldo positivo per 123 imprese ma lo stesso saldo è il più basso degli ultimi 5 anni.

“Lo abbiamo detto e scritto tante volte: ogni cosa che riguarda la città di Vittoria o nasce male oppure subisce trasformazioni anomale che ne depotenziano il risultato”. E’ la sottolineatura che arriva dalla Cna comunale ipparina con specifico riferimento alla vicenda delle Zone economiche speciali (Zes) che non poteva non entrare in questo percorso.